Enoturismo

Enoturismo. Cos’è?

Posted on

Enoturismo: sempre di più un business per le aziende vinicole

Ci sono varie definizioni a riguardo, ma la più indicata a mio avviso è la seguente:

Visitation to vineyards, wineries, wine festival and wine shows for which grape wine tasting  and/or experiencing the attributes of a grape wine region are the prime motivating factors for visitors”  (Hall et al.,2000).

Tradotto in italiano suona così :

“Visita a vigneti, cantine, festival e show relative al vino, per cui la degustazione e/o conoscere le qualità di una regione vinicola sono i primi fattori che motivano i visitatori”.

Enoturismo

Enoturismo

Quello che emerge è che il turismo del vino, enoturismo,  è principalmente un’esperienza a 360 gradi, che ha vari fattori che contribuiscono a quello che il turista cerca, come ad esempio l’autenticità dell’esperienza vissuta, il prodotto offerto, la crescita personale grazie all’apprendimento di nuove cose, il contesto in cui avviene (in inglese landscape, paesaggio) e un giusto ritorno alla spesa sostenuta, cioè che l’esperienza ne è valsa la pena (value for money).

La cosa importante da sottolineare è che l’industria del vino e l’industria del turismo  si trovano dalle parti opposte se consideriamo che il vino è un tipo di industria primaria, mentre il turismo è un servizio, quindi la difficoltà principale sta nel far incontrare queste due realtà da diversi punti di vista, tecnico, culturale, economico e geografico.

Un’altra difficoltà risiede nel fatto che i produttori di vino hanno poca conoscenza dell’industria del turismo, di come essa si muova o agisca. Un’interazione tra le due realtà è dunque necessaria, interazione che troppo spesso manca dovuto al fatto che ognuno guarda alla propria situazione., non intuendone l’importanza.

Date un’occhiata a questo PDF che si può scaricare da un sito Australiano, dove vengono fornite tutte le informazioni possibili per gli enoturisti. Di ogni cantina si può sapere il loro indirizzo, il loro telefono, i loro orari di apertura, i servizi offerti (come ad esempio se è possibile fare un picnic all’interno dell’azienda) e la loro posizione all’interno di una mappa. In italia, purtroppo, ognuno pensa sempre per sè.

WineMe Vi può aiutare per aumentare le vendite legate all’enoturismo, se volete avere ulteriori informazioni contattateci.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *