Verona Vinitaly 2014

La storia del Vinitaly dal 1967 ad oggi

Posted on

La storia del Vinitaly inizia nel 1967, quando si chiamava ancora  le Giornate del Vino Italiano.

La prima edizione del Vinitaly si svolse dentro il Palazzo della Gran Guardia a Verona, che si affaccia sulla principale piazza della città, piazza Brà. Ma è solo nel 1971 che la grande kermesse prende il nome con la quale è conosciuto in tutto il mondo al giorno d’oggi e sette anni dopo, nel 1978, si apre anche alle aziende estere.

Durante gli anni successivi la storia del Vinitaly,una delle più grandi fiere del mondo del vino, si arricchisce sempre di più di eventi che la rendono al giorno d’oggi un appuntamento immancabile per tutte le cantine vinicole. All’interno del Vinitaly si possono trovare padiglioni dedicati anche all’olio, ai distillati e una serie di eventi collaterali come ad esempio il Concorso Enologico Internazionale, che attualmente è uno dei più selettivi concorsi enologici a livello mondiale.  La storia del Vinitaly passa anche per il mondo degli sparkling wines, quando durante il 45° Vinitaly va di scena per la prima volta il “Sparkling Italy” , degustazioni di vini frizzanti prodotti solo con metodo classico e Charmat supportati da sommelier e dedicate a buyer stranieri, giornalisti e operatori preregistrati.

Vinitaly 2014

Vinitaly 2014, dal 6 al 9 Aprile

La scelta inoltre di aprire il Vinitaly dalla domenica al mercoledì ha spostato il target dell’utenza verso un pubblico sempre più fatto di professionisti ed addetti del settore, escludendo in questo modo chi andava al Vinitaly solo per divertirsi e trascorrere un week-end per rendere omaggio al culto del Dio Bacco.

Nel 1998 la storia del Vinitaly esce dai confini con un ulteriore evento, infatti per la prima volta Vinitaly approda in Cina , a Shangai, con ‘China wine‘ e questo apre la strada a nuove avventure in campo internazionale, come ad esempio Vinitaly US Tour a Chicago e San Francisco nel 2003, in India nel 2005 con Vinitaly India, nel 2006 con Vinitaly Japan arrivando nel 2013 a Vinitaly in the world, un progetto pensato e sviluppato da Veronafiere per promuovere il nostro vino nel mondo e che prenderà in seguito il nome di Vinitaly International.

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *